Graniglia

Schegge di vetro derivate dal rapido raffreddamento del vetro al contatto con acqua (graniglie a caldo) o dalla macinazione dei blocchi in vetro (graniglie a freddo).

Utilizzate dai maestri vetrai durante le lavorazioni artistiche a caldo per conferire al vetro, generalmente incolore, la tinta della graniglia, o su larga scala incorporati all'interno di piastrelle per la pavimentazione e altro ancora.

Le graniglie a caldo sono particolarmente adatte per la seconda lavorazione come “lume”, vetro fusione e vetro soffiato, mentre le graniglie a freddo sono adatte per essere lavorate sia a caldo che a freddo senza tensioni e rotture anche in caso di levigatura e lucidatura.

Prodotte in varie granulometrie con la stessa gamma colori delle bacchette trasparenti, pastello e speciali.

Temperatura di ricottura: 470°C (878°F)
Coefficiente di dilatazione termica α (0 ÷ 300°C) = 104 ± 1,5°C-1 10­-7

Graniglie Effetre Murano

Per maggiori informazioni e ordini

Privacy Preferences

When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in the form of cookies. Here you can change your Privacy preferences. It is worth noting that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we are able to offer.

Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.
Our website uses cookies, mainly from 3rd party services. Define your Privacy Preferences and/or agree to our use of cookies.